giovedì 6 febbraio 2020

Review Party: Recensione di "Terre Sommerse" di Kassandra Montag



In un prossimo futuro, il mondo sarà cambiato. La terra non è più abitabile perché coperta dall'acqua e solo le montagne riescono ancora a emergere. La gente si riunisce in bande e viaggia alla ricerca di terreno da conquistare. Myra e sua figlia Pearl stanno facendo del loro meglio per sopravvivere affidandosi solo a se stessi, non fidandosi di nessuno. Lo scopo di Myra è proteggere Pearl e trovare Row, l'altra figlia rapita durante l'ultima alluvione. Rapita dall'uomo che Myra amava.

Terre Sommerse è un prodotto completamente originale e di grande impatto. Con l'attuale attenzione ai cambiamenti climatici, è tempestivo e è molto facile vedere come un mondo come questo potrebbe essere possibile. La storia è un brillante ritratto del crollo dell'umanità. Quando non abbiamo nulla, cosa siamo disposti a negoziare o rischiare? Di chi ti fidi quando la persona di cui ti fidavi di più ha rapito tuo figlio? Rischi di aprirti a nuove persone o indurisci il tuo cuore e ti prendi cura di te stesso?

Questo libro è una lettura epica. È pieno di azione vivide nell'immaginazione. Preparatevi a un viaggio intenso in cui non si ha la sicurezza di un lieto fine, ma nel complesso davvero sorprendente.



0 commenti:

Posta un commento

I commenti sono energia positiva per il blog.

Se hai letto questo articolo e ti va di dirmi la tua opinione, scrivila qui sotto e mi aiuterai a crescere!

Regolamento (circa): La buona educazione è tassativa, nei miei confronti e in quella degli altri lettori. Potete scrivere liberamente la vostra opinione, ma senza sfociare in argomentazioni becere e indecorose.
Rispettate questa semplice norma di buon senso e saremo tutti amici!

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...